Briciole e altri racconti

di Aldo Trucco

Illustrazioni in copertina e all’interno di Aldo Trucco

[ 2003 - 100 pagine ]

Era l’anno 1927 quando vi fu una gara di disegno tra i migliori alunni delle province di Imperia e di Savona. Il tema, lo ricordo benissimo, era copiare un quadro appeso alla parete. Soggetto, due capre e un caprettino. Alcuni compagni mi dissero: “Tu non sei buono a nulla, non hai ancora disegnato niente! io ho già finito!” Stavo invece segnando dei punti sul foglio: qui deve arrivare il capo, qui le orecchie, qui la coda, le gambe e così via•” Poi sempre guardando il quadro congiunsi i punti e consegnai il disegno al maestro. Il disegno libero era da fare alla lavagna: so che feci un san Francesco come lo ricordavo nel dipinto di Giotto. Dopo qualche settimana il maestro mi consegna il diploma: primo tra due province! Ha gli occhi lucidi! Siete tutti qui nel mio pensiero, maestri per me tanto buoni che mi avete insegnato e guidato verso le cose belle della vita!

 

aaa

DELLO STESSO AUTORE I fiori del pensiero – Cei, 2008 – Monta lì che ti vei Zena – Cei, 2009  – Storia di un guscio – Cei, 2011

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi