Edena e il fiore

di Bruna Simoncini

Copertina di Bruna Simoncini

13,00

[ 2012 - 210 pagine ]

… refoli di vita  Seduta nel prato Edena stringe fra le braccia Chicca, la gattina che con lei ha già condivisi diec ‘anni di vita e oltre.
Infusa d’una serenità queta va carezzandole il bel manto di velluto fulvo. In beatitudine profonda leva lo sguardo a contemplare il cielo, sin che si fonde in esso. E il tempo le pare sospeso … quando d’un tratto un alito di vento l’abbraccia a distoglierla dalla quiete. Uno ad uno riaffiorano dall’aria profumi mai dimenticati, e cose e persone che tanto ebbe care – le più ora scomparse. Ed ella vaga nei pensieri.: sin che una folata nuova tutti glieli distoglie. In un flebile miagolio d’amore Chicca le soffrega il musetto sul viso… ed anche la realtà riaffiora.

CAMPÀNULA Fra i tanti ricordi, Edena rivedeva nitido il giorno che festeggiò i suoi diciannove anni nella nuova casa in centro e non più in periferia. E dopo il giusto rimpianto, lei andò molto orgogliosa di quella mutazione, pensando che per una ragazza dell’età sua fosse assai più signorile abitare all’ombra delle “Due Torri”, pur non avendone ben chiaro il perché. Quella ragazza-maschiaccio com’era sempre stata, di giorno in giorno andava atteggiando i suoi modi nel somigliare sempre più a una signorina un poco snob. E proprio in quell’epoca mutevole apparve Primo, il personaggio piuttosto strano e “zitellone” che avrebbe poi fatto parte della famiglia di Edena per oltre trent’anni. Lei ne rimase molto colpita già dalla prima volta che lo vide…

DELLA STESSA AUTRICE L’Eden di Edena – Cei, 2011; Una gatta di nome Edena – Cei, 2013; La Trilogia di Edena – Cei, 2015

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi