Fuochi inestinguibili

di Giulia Quaranta Provenzano

[ 2013 - 94 pagine ]

Amore è una parola breve, ma racchiude in sé tutto il senso della via: se davvero è profondo, disinteressato ed autentico, è come una eco potente che non smetterà mai di risuonare nel corpo, nell’anima e in tutto l’essere in quanto è il solo che rende davvero vivi e desiderosi di vivere. Amore è bussola che indica il cammino, tavolozza dai colori brillanti e non vi è bisogno di occhi per vedere, corda che una volta pizzicata oscilla eternamente, tra dolci note, senza vi sia necessità di udito per sentire, caldo sole che riscalda e illumina ogni angolo freddo e polversoso del cuore, linfa che fa sì che la gioia del donarsi rinvigorisca ogni giorno e ci si riesca ad elevare, pieni di energia e slancio, verso un infinito che, in fondo, altro non è che esso stesso poiché Amore è la fibra che tiene insieme ogni scampolo del noi in uno stralcio di immortalità. (G.Q.P.)

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi