L’altopiano del diavolo

di Ennio Pavone

12,00

[ 2012 - 158 pagine ]

Un rispettabile ed esperto contabile viene ingaggiato, suo malgrado, da un’associazione a delinquere che lo costringe a compiere efferati atti criminali lungo un viaggio allucinante e perverso. Ad un certo punto, egli incontra una giovane donna con la quale nasce un rapporto di complicità estrema che indurrà a comportamenti limite, fin quasi a sconfinare dalla natura umana.

 

Dello stesso autore, Piramide d’acciaio (Cei, 2009)

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi