Ombre invisibili

di Giulia Quaranta Provenzano

15,00

[ 2016 - 168 pagine ]

Dopo i due racconti contenuti in Fuochi inestinguibili e il romanzo breve Anemone, Giulia Quaranta Provenzano ha deciso di chiudere il cerchio con Ombre invisibili, rivisitazione delle precedenti narrazioni. Questa è la storia di due famiglie spezzate e di due generazioni che si intrecciano in un susseguirsi di tragedie, mentre si ricercano i propri natali e l’Amore Vero. Di tale storia, in chiusura, giungerà un frammento anche nella contemporaneità a testimonianza che le grandi domande di significato sono eterne come la sostanza dei sentimenti umani. Si è voluto così chiudere il cerchio sulle principali tematiche affrontate dall’autrice, intessute di riflessioni dal sapore filosofico e gravitanti attorno all’interrogativo inesausto della Teodicea perché possano, sempre, accompagnare, ma verso nuovi porti, da esplorare. Il corso naturale della vita, un moto perpetuo… diretti dove non si sa di preciso: è questo tuttavia l’interessante, no?

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi