Un battito di ciglia

di Laura Marabello

Prefazione di Maria Luisa Garrè

In copertina disegno di Federico

10,00

[ 2016 - 64 pagine ]

LA FARFALLA NON CONTA GLI ANNI MA GLI ISTANTI: PER QUESTO IL SUO BREVE TEMPO LE BASTA (Tagore R.)

CIAO TEMPO

Ti ho visto portare via il bene e il male


Ti ho ascoltato passare in un silenzio assordante, impotente di fronte ai tuoi rintocchi.

Sei stato breve nei momenti più belli e troppo lento a passare dentro i vuoti bagnati di lacrime.


Ti ho visto fermarti troppo presto laddove ancora di vita ce n’era. E tanta.


Ti ho preso in prestito spesso, facendoti mio per dedicarmi a chi amavo e ti ho tenuto stretto per me per non rischiare di sprecarti invano.


Ti ho amato quando, anche in modo breve, ti sei colorato di emozioni e gioie.


Ti dico grazie “Tempo” anche per le volte che ti sei fermato di fronte a me, per dirmi:
 “Rialzati e vai, perché io devo passare”.

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi