Come foglie al vento

di Roberto Negro

10,00

[ 1998 - 54 pagine ]

Un autore che dalle sue esperienze di volontariato in Brasile ha riportato immagini e documenti di grande significato.Come foglie al vento e Uomini senza terra sono raccolte di poesie che hanno circolato in centinaia di copie come testimonianza di un impegno di solidarietà nei confronti dell’associazione Amici di Raul Follerau.

RUGHE Ragnatele: / mille piccoli solchi / segnano il mio viso. / Mappa di vita vissuta… / gioie… / dolori… / Dolci compagne di strada, / inconfutabili segni / di ciò che è stato. / Legate da infinite emozioni, / a volte gioiosi torrenti, / a volte dolorosi fiumi.

VITA A te vita che non mi ami / che prendi ogni spasmo / di questo stanco cuore… / Incerto è il passo, / tremante la mano: / cerco e non trovo, / inseguo chimere / e imploro amore. / Vorrei viverti ma / tu fatale amante / sfuggi tra le dita. / Come foglie al vento / piroettando danziamo / disegnando arditi voli / in cerca di te.

Dello stesso autore,  Angeli di strada (Cei, 2001) – Sinfonia per un delitto (Cei, 2003)

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi