Paesi e Anime

di Patrizia Ramò

Presentazione di Fiamma Rodi

10,00

[ 2016 - 70 pagine ]

DESERTO Sabbia grigia / dune lunghe / sole al tramonto / sagome chine su se stesse / riflettono i raggi / ultimi / di luce / Vento caldo / e sospeso / protetti e sovrastati / da un paese antico / uomini sparsi / lungo le dune lunghe / sopra le pietre piatte

RABINA Angolo di pace / ritagliato fra le rocce / un saluto di donna / che torna alla sua dimora. / Amicizie fugaci / vere veloci / distanza di spazi / che uniscono. / Attesa del sabato / senza illusione / forse un’abitudine / che s’adagia lì.

OTTOBRE 1968 (prima elementare) La vite s’arrossa / così il melograno; / e sempre più piano / una foglia s’è mossa. / Una bimba per mano / alla mamma e alla zia / tutta curiosa percorre la via / per la scuola lontano. / Un riccio si schiude / e piovon castagne / là sulle montagne / le piante son nude.

TRAVERSATA Io e te sotto un faro spento del molo / tra la nebbia che ci avvvolge silenziosa / l’uno guarda l’altro, distanti /afoni immobili. / Forse siamo dentro il finale di un film, / persi in un mare che non esiste più, / dove è annegata una farfalla, / dove tu hai versato l’ultima lacrima, / dove ho messo un cerotto sul mio cuore. / Tu non hai niente più da dirmi / né io ho niente da dire a te, / ma abbiamo bisogno di una scorciatoia / che ci tenga ancora insieme. / A quala gioco giochiamo io e te?…

DELLA STESSA AUTRICE Come i grani di un rosario – Cei, 2015

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi