Schema cronologico della vita e dell’apostolato di padre Leonardo

Sullo sfondo degli avvenimenti dell’epoca

di Biancamaria Gandolfo Donatiello

Centro Studi Leonardiani Imperia – 2001 –

12,00

[ 2001 - 170 - formato A4 pagine ]

Il presente lavoro propone la biografia di padre Leonardo da Porto Maurizio in forma schematica per presentare in modo immediato il Santo e la situazione politica e religiosa italiana ed europea nel ‘700. Per ogni anno di vita del frate sono elencati gli avvenimenti personali, l’attività pastorale, gli spostamenti relativi alle missioni, le relazioni epistolari, sullo sfondo dei contemporanei avvenimenti storici e alla luce della storia della Chiesa. L’intenzione è quella di seguire quasi materialmente l’evoluzione del pensiero e dell’apostolato dell’umile francescano nel turbinoso ‘700, segnato da personaggi di rilievo, agitato da grandiosi movimenti ideologici, sconvolto da sanguinose guerre; e notare come nella sua modestia e povertà abbia lasciato un segno incisivo nella storia dell’umanità. Nel secolo dei cicisbei, della presunzione classista, del materialismo, del laicismo, della Dea Ragione, egli propagandava il mistero di Cristo, la follia della Croce, la vita di penitenza e di preghiera, la necessità della giustizia, la dignità dell’uomo. Le sue parole erano balsacasamiche per gli animi, a cui promettevano la vera vita e la vera felicità: folle immense si precipitavano ad ascoltarlo, i nobili incipriati e imparruccati seguivano il frate dai piedi scalzi e sanguinanti e dal saio liso e rattoppato; al suo passaggio avvenivano conversioni in massa. Ovviamente per gli anni dell’infanzia e dell’adolescenza le schede sono molto snelle; dopo l’inizio dell’apostolato missionario le notizie sono ancora frammentarie, sporadiche e prive di collegamento logico fino al 1729, perché solo da quell’anno disponiamo della più importante e più completa fonte, il Diario di fra Diego. Fra Diego (1697 – 1783) è il frate laico di Arcetri presso Firenze, che dal 1729 fu affiancato a Leonardo. Da quel momento, seguì il Santo in tutte le missioni; e fu presente anche alla sua morte, avvenuta il 26 novembre 1751. I due frati furono legati da profondo affetto. Essendo laico, Diego aiutava i missionari nelle incombenze pratiche e assunse spontaneamente il compito di tenere una minutissima cronaca di tutte le missioni, che costituisce il Diario delle missioni del padre Leonardo da Porto Maurizio. (B.G.D.)

Il titolo completo del libro è già esplicativo. Non deve spaventare, perché il contenuto rappresenta un modo sì inconsueto e straordinariamente dettagliato, ma mai difficile o pesante alla lettura: le tappe della vita di Leonardo sono accostate agli avvenimenti e ai personaggi del suo tempo. Leonardo è nato nel 1676 ed è morto nel 1751 e il periodo compreso tra queste due date – 75 anni di vita – è analizzato, anno per anno, secondo uno schema preciso: avvenimenti personali e apostolato (del santo), vescovi e papa in carica, avvenimenti storici in Italia, in Europa e nel mondo, avvenimenti della Chiesa. Panoramiche cronologiche agili ed essenziali che vengono integrate dai riferimenti alle lettere scritte da Leonardo a confratelli, superiori e amici.

 

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi