Il cristallo delle sensazioni

di Fabio Strafforello

Prefazione di Emilia Amirante Ferrari

Illustrazione di copertina di Stefania Semolini in arte Edhèra

10,00

[ 2011 - 108 pagine ]

PREFAZIONE Fabio Strafforello non finisce di stupire. Arrivato al suo sesto libro non solo la sua vena non si è inaridita ma anzi ha trovato nuovi sentieri da percorrere. In effetti la ricerca su cui si incentra l’autore è quanto di più delicato, sfuggente e complesso si possa immaginare: riguarda l’animo umano con i suoi sentimenti e le sue sensazioni, con le sue aspirazioni e i suoi limiti, in ultima analisi con le sue luci e le sue ombre. Se nei libri precedenti i pensieri, che una sensibilità e una perspicacia fuori dal comune gli suggerivano, venivamo accostati in sequenza alternandosi a spunti lirici, a considerazioni di saggezza antica, a ricordi e dialoghi con interlocutori ideali dando vita a un caleidoscopio accattivante, in questo Il cristallo delle sensazioni il disegno si fa strutturato e articolato. I principi che dovrebbero informare la vita dell’uomo saggio non sono più da ricercare in pensieri sparsi ma sono ben delineati inseriti in ragionamenti ricchi di contenuti filosofici, religiosi, psicologici e sociali. Fabio Strafforello è talmente convinto della bontà e della necessità di applicare le conquiste, che il suo percorso dimostra essere state conseguite con fatica e sacrificio, che si augura di riuscire a trasmetterle ai due figli, senza imposizioni. Semplicemente con l’esempio. Strafforello è un altruista dichiarato perché delle ricette che costruisce partendo dalla sua personale esperienza intende fare partecipi non solo chi gli sta vicino ma tutti coloro che hanno la pazienza di seguirlo pagina dopo pagina. Non sono libri facili, quelli di Strafforello, e meno che mai lo è Il cristallo delle sensazioni ma, una volta che si entra nel mondo dell’autore, la realtà si presenta piana, luminosa, accessibile alle emozioni più profonde. Si parla di fonte rinnovabile di energia attiva e di rinascita alla vita; si cerca il bello, il buono e il giusto in un tempo in cui certi concetti rischiano di essere svalutati inesorabilmente; si riafferma la fiducia in un destino futuro per l’uomo e non si rinuncia a una religiosità che aiuta a trovare un senso a tutto. Questo libro può essere una sfida per il lettore che, se anche non condivide la totalità delle enunciazioni, almeno è costretto a guardarsi dentro con attenzione e a cercare le sue risposte da eventualmente confrontare con quelle di Fabio. (Emilia  Ferrari)

PREAMBOLO Pochi pensieri sono essenziali ad esprimere il nostro desiderio di ascoltare. L’enfasi e non meno il desiderio d’essere ricordato hanno guidato la mia mano a scrivere, fra il foglio bianco il nero lasciato dalle nuvole nel libro del cielo, contenuti elevati alla profondità dei sentimenti umani più veri, riprodotti ad immagine per quel che non si riconosce con il solo pensiero… istanti comuni richiamano alla voce comune dell’uomo. Questi volti particolari è come se fossero parti essenziali della sacralità dell’esistenza, lasciati a testimoniare l’infinita ricchezza che giace nel cielo stellato delle sensazioni umane. Non pensate che sia vanitoso quello che ho detto del visibile, è solo un modo per esprimere tutto quello che vive nascosto nel mistero del mondo… tutto il resto è ancor da cantare. È rapido il modo di cambiare il mondo, non meno dell’intero universo, contrapponendo alla fissità del pensiero umano, che definisce con l’immutabilità dei suoi enunciati, non altro che l’aspetto dei riferimenti indispensabili all’uomo per creare un senso e un verso alla propria esistenza e dimensione, le sensazioni che tutto stia cambiando inesorabilmente col suo significato.Ho colto dall’animo in cielo la sensazione di volare… profondo è il modo di sentire ove lasciarsi cadere! (Fabio Strafforello Vick)

DELLO STESSO AUTORE Pensieri senza tempo – Cei, 2009; La verità del sentire – Cei, 2009; Immaginare è la nostra libertà – Cei, 2010; Un volto… tanti sguardi– Cei, 2010; Il pensiero… la luce dell’uomo – Cei, 2010; Zeitlose Gedanken – Cei, 2011 (versione tedesca di Pensieri senza tempo); Parole riflesse nell’eco della coscienza – Cei, 2013; Il sogno di una vita: una vita da sogno! – Cei, 2013; Dialoghi – Cei, 2014; Pensieri riflessi (sei oltre il tempo) – Cei, 2014; I mille pensieri della saggezza – Cei, 2016

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi