Lettere dal fronte di Jacopo Novaro

Gli eroi sono tutti giovani e belli

di Franca Anfossi Inzaghi

10,00

[ aprile 2010 - 94 pagine ]

Le lettere di Jacopo Novaro si dividono in tre gruppi:

  • 24 lettere da Roma, dal 16 novembre 1914 al 5 novembre 1915;
  • 10 lettere da Modena, dal 30 novembre 1915 al 27 gennaio 1916;
  • 27 lettere dal fronte, dal 28 marzo 1916 al 2 giugno 1916.

La comunione di tre anime che si amano è totale anche se il figlio è lontano. L’anima sensibile del giovane è squassata dal mistero che circonda la vita dell’uomo. Il precipizio, poi, è l’immensità e la profondità dei sentimenti, delle speranze e, anche, delle illusioni, delle quali l’animo di Jacopo è colmo. In questo tempo di riflessione e di ricordi egli legge le poesie del padre, che gli giungono calme e limpide, ed allora l’unione affettiva con la famiglia è profonda e completa e… ci diciamo tante cose in silenzio…

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi