Storia della Croce Bianca imperiese

di Silvana Gabriel

10,00

[ 2004 - 114 pagine ]

INTRODUZIONE Scrivere un libro sulla Croce Bianca imperiese e sulle sue vicissitudini è stato, per me, oltremodo affascinante, una sorta di amarcord che mi ha riportato indietro nel tempo, facendo rivivere i ricordi di ciò che avevo sentito raccontare dai miei vecchi. Ricordi legati ad avvenimenti e persone appartenuti ad un tempo ormai lontano, sfumato nella memoria. Sì, perché la nascita delle prime Croci Bianche risale al 1908 per Oneglia, e al 1914 per Porto Maurizio. Pertanto, incontrare, nel prosieguo del libro e delle ricerche, personaggi che non ci sono più, alcuni dei quali solo sentiti nominare, mentre altri conosciuti personalmente in età giovanile ed apprezzati per il loro valore, ha suscitato in me ricordi nostalgici e, a volte, un po’ tristi, legati ad un tempo passato e insostituibile. È stato, comunque, un lavoro appagante ed io ho cercato di inserire nel libro tutte le nozioni di cui sono venuta a conoscenza, nonché tutte le fotografie che mi sono pervenute. Se ho omesso nomi o ritratti di personaggi, che al loro tempo hanno avuto un peso nelle opere assistenziali, non è per negligenza, ma solo perché non mi è pervenuta la documentazione. Il 3 di novembre 2004, la rinnovata Croce Bianca imperiese compirà trent’anni, ed io ho voluto rendere omaggio, con questo mio piccolo lavoro, a tutti coloro che si sono adoperati affinché l’opera di assistenza, tanto utile e cara agli imperiesi, potesse rinascere dalle ceneri del passato, senza mai dimenticare che, nella nostra città, il sodalizio è vivo da quasi un secolo. Desidero pertanto formulare un augurio a tutti i militi e a tutti i volontari, affinché la loro lodevole opera possa proseguire e migliorare negli anni a venire. Lo spirito di sacrificio e la volontà che animano tutti coloro che si occupano della Croce Bianca imperiese ci fa sperare in un mondo migliore, dove possano trovare posto carità e bontà. Un mondo del quale poter essere fieri.
(Silvana Gabriel, 2004)

DELLA STESSA AUTRICE La diga Richelieu – Cei, 1998; Un raggio dal cuore – Cei, 1999; Stirpe di Guanches – Cei, 2003; Riflessi di rubino dal Montserrat – Cei, 2000

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi